Dolci

Budino vegan ai semi di chia

25 giugno 2014
budino vegan con semi di chia

Un budino “crudo”? Ebbene sì. Si prepara in un attimo e soprattutto, non servono i fornelli! Basta mescolare i semi di chia con una bevanda vegetale a piacere e riporre in frigorifero per qualche ora. I semi di chia rilasceranno il loro tipico “gel” ricreando così la consistenza del budino. Questo dessert non è solo buonissimo ma anche ricco di proprietà nutrizionali: i semi di chia sono un’eccelente fonte di fibre vegetali, contengono omega3 e calcio. Sono utilizzati anche come sostituti delle uova nella preparazione di torte e biscotti (1 cucchiaio di semi tritati finemente sciolti in 3 cucchiai d’acqua equivalgono ad 1 uovo), in aggiunta al müesli o crudi nella dose di uno o due cucchiai al giorno come integratore alimentare naturale. Provatelo… non ve ne pentirete!

Ingredienti

  • 30 gr di semi di chia
  • 250 ml di latte di riso (o di mandorle)
  • 3-4 cucchiai di cacao amaro
  • 2 cucchiai di sciroppo (o malto) di riso
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’acero (se lo preferite più dolce aggiungete un cucchiaio in più!)

In un’ampia ciotola mescolare insieme i vari ingredienti, amalgamando bene il tutto. Riporre in frigorifero per almeno 3-4 ore e servire. Potete aggiungere a piacere delle scaglie di cioccolato, mandorle tritate o della frutta fresca per renderlo ancora più goloso.

Un consiglio: questo “budino” può essere preparato utilizzando i semi di chia interi o tritati finemente. Ho provato entrambe le versioni, personalmente però lo preferisco con i semini interi che restano comunque molto morbidi e conferiscono al dolce una consistenza tutta particolare senza alterarne il gusto!

Budino vegan ai semi di chia ultima modifica: 2014-06-25T15:33:06+00:00 da Nomnom q.b.

You Might Also Like