Secondi e contorni

Finger fung

24 settembre 2014
funghi ripieni

L’autunno è arrivato, anche se, diciamocela tutta, non ci ha mai realmente abbandonato vista l’estate poco clemente (almeno qui da me)! Se non altro, dicono tutti che sarà un’ottima annata per i funghi, e allora celebriamoli con questo finger food, ops, volevo dire finger fung! Potete ovviamente usare quelli che più vi piacciono, e se avete dei porcini freschi il sapore sarà ancora più intenso.

Un consiglio: se volete provare queste cialde di polenta preparatele in anticipo in modo che abbiano il tempo per seccarsi bene; potete anche passarle qualche istante in una padella antiaderente per una maggiore croccantezza.

Ingredienti

  • 100 gr di orzo
  • 6 funghi champignon medi freschissimi
  • una manciata di finferli
  • 1 spicchio d’aglio
  • 40 gr di farina di mais integrale
  • semi di papavero
  • sale, pepe, peperoncino
  • timo
  • latte vegetale q.b.
  • brodo vegetale q.b.

In una casseruola scaldare 250 ml di acqua e salarla leggermente. Quando l’acqua bolle versare gradualmente la farina di mais e cuocere fino ad ottenere una polentina morbida. Foderare una teglia con carta forno, quindi spalmare uno strato molto sottile di polenta. Spolverizzare con i semi di papavero e seccare in forno per circa 15 minuti a 170°. Ritagliare dei quadrotti, staccarli dalla carta e lasciarli raffreddare in forno su una griglia, in modo che perdano tutta l’umidità.

Pulire gli champignon e tenere da parte le cappelle. Staccare i gambi, tagliarli a cubetti e saltarli per qualche minuto in padella con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio. Unire i finferli, sfumare con un po’ di vino bianco, aggiungere un pizzico di peperoncino, sale e pepe, e continuare la cottura per 3-4 minuti. Aggiungere l’orzo e tostarlo per circa 1 minuto, quindi bagnare con del brodo vegetale e continuare la cottura come se fosse un risotto (per l’orzo seguire i tempi indicati sulla confezione). Mantecare alla fine con un po’ di latte vegetale e aromatizzate con del timo.

Prendere le cappelle tenute da parte e cuocerle su una griglia fino a rigarle. Riempirle con l’orzo e servire completando il piatto con le sfoglie di polenta croccanti.

Finger fung

An original and tasty finger food, perfect for a party or as appetizer: grilled mushrooms filled with barley and chanterelle mushrooms on polenta chips. You can choose other kind of mushrooms as fresh porcini; they will give a more intense flavour. 

Ingredients

  • 100 g pearled barley
  • 6 champignon mushrooms, medium size
  • 100 g chanterelle mushrooms
  • 1 garlic clove
  • 40 g cornmeal
  • poppy seeds qs
  • salt, black pepper, chili powder
  • thyme
  • soy milk qs
  • vegetable broth qs

In a saucepan, heat 250 ml of water and slightly salt it. When water boils gradually pour the cornmeal and cook until you get a soft polenta. Line a baking sheet with parchment paper, then spread a thin layer of polenta. Sprinkle with poppy seeds and dried in the oven for about 15 minutes at 170 degrees. Cut into squares and remove them from the paper. Cool down on a rack in the oven, to let them lose all the moisture.
Clean the mushrooms and set aside the chapels. Remove the stems, cut them into cubes and pan-fry for a few minutes  with a little olive oil and a clove of garlic. Combine the chanterelles, simmer with white wine until reduced, add a pinch of red pepper, salt and pepper, and continue cooking for 3-4 minutes. Add the barley and toast it for about 1 minute, then pour with the vegetable broth and cook like a risotto. Stir in the end with some vegetable milk and flavored with thyme.
Take the chapels kept aside and cook on a grill for 2-3 minutes. Fill them with barley and serve with layers of crispy polenta.

A tip: if you want to try these polenta wafers, cok them in advance, so they’ll have time to dry out well. You can also pass them a few minutes in a pan for extra crispiness.

Finger fung ultima modifica: 2014-09-24T17:41:29+00:00 da Nomnom q.b.

You Might Also Like