Ice

Fragolino

14 maggio 2014
ghiaccioli alla fragola

Mi ricordo da piccola quando mia mamma preparava i ghiaccioli. Io adoravo quelli alla menta, anche se per farli usava gli sciroppi già pronti. Oggi, sebbene a volte sia tentata, cerco di non comprare prodotti già confezionati perchè preferisco evitare l’uso di coloranti e conservanti. E poi, per fare in casa i ghiaccioli ci vuole così poco! L’unica accortezza sta nel raggiungere un buon punto di congelamento, ovvero solidificarli senza renderli duri come un pezzo di marmo. Non vogliamo mica rimetterci dei denti! Il trucco sta nell’aggiungere lo sciroppo di zucchero: abbassando il punto di congelamento dell’acqua, rende i ghiaccioli più morbidi e vellutati, armonizzando bene i sapori. Basta prepararlo anticipatamente e conservarlo in frigorifero, anche per una settimana, in un contenitore ermetico.

Nella ricetta di oggi, prepariamo insieme questi deliziosi ghiaccioli alla fragola. Come sempre il mio consiglio è di usare frutta di stagione: costa meno e il gusto è decisamente migliore!

Sciroppo di zucchero

  • 200 ml di acqua
  • 90 gr di zucchero di canna

Mettere in un pentolino lo zucchero con l’acqua e scaldare a fuoco basso finchè lo zucchero non si sarà sciolto. Alzare la fiamma e portare a ebollizione, quindi riabbassarla e lasciare sobbollire per 3-4 minuti. Togliere il pentolino dal fuoco, coprire e lasciar raffreddare. Conservare in frigorifero.

Ingredienti per 8 ghiaccioli alla fragola

  • 200 gr di fragole
  • 180 ml di sciroppo di zucchero
  • yogur di soia bianco (in alternativa della panna di riso leggermente montata o panna di latte di cocco)
ghiaccioli alla fragola

ghiaccioli alla fragola

Frullare le fragole e lo sciroppo di zucchero fino ad ottenere una purea. In una terrina unire 8 cucchiai circa di yogurt alla miscela di fragole, quindi distribuire parte del composto nelle formine e congelare per circa 1 ora (conservare la restante crema di fragole e yogurt in frigo). Estrarre gli stampini dal freezer, inserire delicatamente i bastoncini, quindi formare uno strato intermedio aggiungendo 2 cucchiaini di yogurt di soia (in alternativa potete utitlizzare della panna di riso leggermente montata). Riporre in freezer per circa 30 minuti, quindi estrarre nuovamente le formine e completare ultimando con la crema di fragole e yogurt preparata all’inizio. Lasciar congelare fino a completa solidificazione. Immergere le formine in acqua tiepida per qualche istante per estrarre più facilmente i ghiaccioli.

Fragolino ultima modifica: 2014-05-14T16:38:04+00:00 da Nomnom q.b.

You Might Also Like