Secondi e contorni

Burger di quinoa

17 novembre 2015
burger di quinoa

Oggi vi propongo una ricetta semplicissima ma gustosa, che potete preparare in anticipo e assemblare all’ultimo momento: sono i burger di quinoa, un’ottima soluzione da portare anche al lavoro nella classica schiscetta! La quinoa ha un elevato apporto proteico e contiene molti amminoacidi; è ricca di antiossidanti, soprattutto flavonoidi (che hanno un’azione anticancro) e di vitamina E. Non contenendo glutine, è un alimento adatto a chi soffre di celiachia e indicato anche nelle diete ipocaloriche, in quanto ha un elevato potere saziante. Tra le altre proprietà curative, si sottolinea il suo effetto benefico per il cuore e tutto l’apparato cardiocircolatorio oltre alla diminuzione dell’acidità gastrica e dei disturbi correlati allo stomaco, come la gastrite e l’ulcera. Prima di consumare la quinoa, è tuttavia importante lavarla in modo accurato perché possiede la saponina, una sostanza che potrebbe rivelarsi tossica per l’organismo. Infine, poichè questo cereale è ricco di ossalati, se ne consiglia un uso moderato per coloro che soffrono di calcoli renali. Personalmente trovo la quinoa un alimento molto versatile, buonissimo nelle insalate, come ingrediente per le verdure ripiene e ottimo nella preparazione di burger e polpette. Può essere utilizzata in ricette sia dolci che salate… ad essere sincera non l’ho ancora provata per i dolci, ma vedrò di rimediare presto! Nel preparare questi burger potete sostituire le melanzane con altre verdure di stagione, come la zucca oppure biete, cicoria, etc. Si possono cuocere sia in forno che in padella, io ho utilizzato le pentole della linea Crafond realizzate in alluminio con la tecnica della fusione per gravità; l’alta conduttività termica e lo spessore differenziato permettono di cucinare in modo eccellente senza l’aggiunta di olio. Quindi cibi più leggeri, cotti in modo uniforme e soprattutto non bruciacchiati!

Ingredienti

  • 1 melanzana (circa 250 g di polpa)
  • 3 patate piccole (circa 200 g)
  • 70 g di quinoa
  • 4 cucchiai di farina di ceci
  • curcuma, curry, cumino
  • sale, pepe
  • olio extra vergine di oliva
  • prezzemolo

Sciacquare bene la quinoa in abbondante acqua corrente. Portare l’acqua ad ebollizione (140-150 ml di acqua per 70 g di quinoa) e cuocervi la quinoa per circa 12-15 minuti – seguite in ogni caso le istruzioni riportate sulla confezione. Scolare e tenere da parte. Lavare accuratamente le patate, disporle in una pentola ricoperte con acqua fredda e portare a bollore. Quando l’acqua bolle, abbassare la fiamma ed continuare la cottura fino a quando non saranno tenere, verificando di tanto in tanto con uno stecchino. Scolarle e pelarle. Tagliare la melanzana nel senso della lunghezza, incidere la polpa e disporla su una teglia oliata, poggiandola sulla parte tagliata. Cuocere in forno per circa 30 minuti a 180°, rimuovere la polpa con un cucchiaio e versarla in un robot da cucina insieme alle patate e alla quinoa. Aggiungere le spezie, un filo d’olio e frullare il tutto. Versare il composto in un ampio recipiente e aggiungere gradualmente la farina di ceci, se necessario mettere qualche cucchiaio in più. Formare dei burger con un coppapasta e cuocerli a fuoco basso su una pentola antiaderente, girandoli dopo qualche minuto, fino a doratura.

burger di quinoa

Vegan quinoa burgers

Delicious, healthy, full of flavour and super-nutritious: these veggie burgers are perfect if you’re trying to save on calories, fat, and cholesterol… and they’re gluten free too!

Ingredients

  • 1 eggplant (∼ 250 g eggplant pulp)
  • 3 little potatoes (∼ 200 g)
  • 70 g quinoa
  • 4 tablespoons chickpea flour
  • turmeric, curry, cumin
  • salt, pepper
  • extra virgin olive oil
  • parsley

Rinse quinoa under running water and cook it according to the package directions. Drain, set aside and prepare the following. Wash the potatoes, put them in a pot with cold water and bring to a boil. Reduce heat and cooking until they are tender (check with a toothpick). Drain and peel them. Slice the eggplant lengthwis. Place the eggplants, flesh-side down, on a lightly oiled baking sheet and bake for 30 minutes at 180°C. Scoop out the pulp and place it in a mixer, together with potatoes and quinoa. Add spices, olive oil and mix well. Pour the mixture into a large bowl and gradually add chickpea flour (more if necessary). Use a pastry cutter to shape the burgers, pressing the mixture with a spoon. Cook on a non-stick pans until golden brown, about 3-4 minutes per side.

burger di quinoa

burger di quinoa

Burger di quinoa ultima modifica: 2015-11-17T09:56:35+00:00 da Nomnom q.b.

You Might Also Like