Secondi e contorni

Melanzane Imam (Imam bayildi o Imam bajalldi)

12 Febbraio 2020
Imam

L’Imam bayildi o Imam bajalldi, è un piatto a base di melanzane della cucina mediorentale caratterizzato dall’uso – a casa mia si direbbe forse abuso – di olio d’oliva. Il suo nome “Imam Svenuto” è legato a diverse leggende, una di queste narra appunto che un Imam, dopo aver assaggiato queste melanzane, sia svenuto per la loro bontà!

È un piatto che ordino sempre al ristornate greco e che adoro particolarmente, anche se la loro versione differisce molto da quelle trovate in rete.

Nel tentativo di riprodurre quanto mangiato, ho realizzato la mia personale versione decisamente più light rispetto all’originale ma egualmente saporita. Chissà se l’Imam sarebbe svenuto anche con la mia ricetta!

Ingredienti

  • 2 melanzane tonde
  • 2 peperoni cornetto (1 rosso + 1 giallo)
  • ½ cipolla dorata
  • 4-5 cucchiai di passata di pomodoro
  • una manciata di basilico fresco
  • olio evo
  • sale, peperoncino
  • ricotta salata

Dividere le melanzane a metà, scavare la polpa e tagliarla a cubetti. Pulire i peperoni eliminando picciolo, semi e filamenti e tagliarli a pezzetti. Tenere da parte.

Versare in una padella un filo d’olio e la cipolla tagliata finemente, quindi soffriggere delicatamente aggiungendo 1-2 cucchiai d’acqua per evitare che bruci. Aggiungere di seguito i peperoni e la polpa delle melanzane, un pizzico di peperoncino, qualche foglia di basilico fresco e un paio di cucchiai di salsa di pomodoro (o in alternativa dei pomodorini freschi). Lasciare cuocere a fuoco lento con coperchio per circa 10 minuti. Regolare infine di sale.

Ungere leggermente una pirofila e adagiarvi le melanzane precedentemente scavate. Salarle leggermente spennellandole con un po’ d’olio, infine riempirle con le verdure stufate. Aggiungere un po’ d’acqua sul fondo della pirofila – l’equivalente di una tazzina da caffè – e cuocere sul fornello con coperchio per circa 40 minuti a fuoco basso, sino a quando risulteranno morbide e appassite. In alternativa, cuocere in forno a 180° coprendo la pirofila con della carta di alluminio.

Verificare ogni tanto la cottura aggiungendo un po’ d’acqua, se necessario.

Servire quindi il piatto con una generosa grattugiata di ricotta salata.

Sapori dalla Grecia…

Se anche tu, come me, ami la cucina greca, ti consiglio di provare anche queste ricette:

Gemista, ovvero i pomodori ripieni
Domatokeftedes, le frittelle di pomodori tipiche di Santorini

NOTA: per preparare le melanzane Imam ho scelto la cottura sui fornelli (ideale soprattutto nei mesi estivi!), utilizzando la rostiera della linea classica Crafond. Questa teglia consente di proseguire la cottura in forno, realizzando così una gratinatura perfetta.

Imam bayildi Aka Stuffed Eggplant

Ingredients

  • 2 round aubergines
  • 2 cornetto peppers (1 red + 1 yellow)
  • ½ golden onion
  • 4-5 tablespoons tomato sauce
  • a handful of fresh basil
  • extra virgin olive oil
  • salt, hot pepper
  • ricotta salata cheese

Cut the aubergines in half lengthways, scoop out the flesh and chop it into cubes. Wash the peppers under running water, remove the stalk, seeds and filaments and cut them into small pieces. Set aside.

Gently fry the sliced onion in a little oil, adding 1-2 tablespoons of water to prevent burning. Then add the aubergine flesh and peppers, a pinch of chilli pepper, some fresh basil leaves and 4-5 tablespoons of tomato sauce (or fresh cherry tomatoes). Cover with a lid and cook for about 10 minutes. Season to taste.

Lay the eggplant on a lightly greased baking pan. Salt and brush them with olive oil, then fill the eggplants with the stewed vegetables.
Add a little water – approximately a small cup of coffee – and cook over low hea with a lid for about 40 minutes, until soft and shriveled.

Alternatively, bake them – covered with aluminum foil – at 180 ̊C. Add more water if necessary.

Serve with a generous sprinkle of shaved ricotta salata cheese.

Melanzane Imam (Imam bayildi o Imam bajalldi) ultima modifica: 2020-02-12T11:08:29+01:00 da Nomnom q.b.

You Might Also Like